> 
Riduzione emissioni-aerosol maleodoranti con O2

Riduzione emissioni-aerosol maleodoranti con O2


AMBITI

APPLICAZIONI

I sistemi di ossigenazione che Sapio propone nell'offerta 4Water&Soil sono in grado di ridurre la formazione di aerosol maleodoranti e le emissioni di COV di oltre il 90% rispetto ai tradizionali sistemi ad aria.

Le nostre applicazioni utilizzano l'ossigeno puro al posto dell'aria come gas di alimentazione e sono impiegati per abbattere i cattivi odori associati ai bacini a fanghi attivi. L'utilizzo di ossigeno infatti riduce il flusso totale di gas al bacino dell'80% pur mantenendo lo stesso livello di fornitura di ossigeno, necessario per sostenere il processo biologico.

Nei sistemi ad aria, l'azoto presente nel flusso attraversando il bacino in fase gassosa trascina con sé e rimuove i composti organici volatili che possono contribuire alla formazione di cattivo odore.

Adottando i nostri sistemi è possibile ottenere anche una diminuzione dei costi per la riduzione di aerosol/emissioni, eliminando la necessità di bacini coperti e di trattamento degli off-gas con consumi di energia inferiori, un sensibile aumento della capacità di trattamento all'interno dei bacini esistenti e un'ottimizzazione dell'iniezione di ossigeno mediante il controllo del DO (ossigeno disciolto).

GAS

Ossigeno

L'ossigeno è un gas incolore che costituisce circa il 21% del volume dell'aria.

Può essere stoccato e fornito come gas o come liquido criogenico con un punto di ebollizione di -297,3°F (-183°C).

L'ossigeno viene utilizzato per l'ossigenazione di bacini aerati (quali accumulo, ossidazione biologica, digestione/stabilizzazione aerobica) nei processi di trattamento delle acque reflue. Per tali applicazioni forniamo ossigeno in forma gassosa o liquida oppure lo possiamo produrre direttamente presso la sede dei nostri clienti. L'impiego di ossigeno invece che di aria per l'ossigenazione nel trattamento delle acque reflue riduce i problemi relativi alla formazione di schiuma, di odori e di emissioni volatili e consente di avere una maggiore capacità di trattamento a parità di volume utilizzato.

I vantaggi dell'utilizzo dell'ossigeno puro sono quindi riassumibili in:

  • Alta resa di ossigenazione con conseguente incremento della capacità di trattamento dell'impianto

  • Flessibilità di ossigenazione

  • Mantenimento della concentrazione di O2 in vasca

  • Eliminazione degli aerosol maleodoranti

  • Mantenimento della temperatura nel bacino

  • Miglior qualità dei fanghi


DOWNLOAD


Ossigeno.pdf
Ossigeno SDS.pdf
Ossigeno Tecnico Puro L.pdf
Ossigeno Liquido Refrigerato SDS.pdf
TECNOLOGIE

SIstema di Ossigenazione

Il sistema di ossigenazione dell'offerta 4Water&Soil di SAPIO comprende la fornitura di ossigeno e l'attrezzatura per la dissoluzione e la diffusione dell'ossigeno in vasca.

SAPIO propone diversi sistemi di ossigenazione:

il sistema OXY-DEP, che può essere utilizzato autonomamente o in supporto ai sistemi di diffusione dell'aria. In questo modo con interventi non invasivi si otterrà un notevole aumento della capacità depurativa dell'impianto esistente.

Il sistema è stato realizzato in due diverse configurazioni:

  • Oxy-Dep Fisso, con pompa esterna

  • Oxy-dep Mobile, con pompa sommersa

In entrambe le versioni il sistema è principalmente composto da:
  • Pompa di ricircolo refluo

  • Venturi, dove avviene l'immissione di ossigeno che entra in contatto con l'acqua da ossigenare

  • Eiettori liquido-liquido

  • Centralina di regolazione e distribuzione ossigeno

  • Quadro elettrico di controllo e potenza

  • Ossimetro da quadro + sonda di rilevazione OD

Il sistema di ossigenazione A BOLLE FINI, permette la dissoluzione e diffusione dell'ossigeno in maniera uniforme, senza energia elettrica impegnata ed è principalmente composto da:

  • Telaio – rastrelliera di supporto diffusori

  • Diffusori a microbolle (piattelli), dove avviene l'immissione di ossigeno che entra in contatto con l'acqua da ossigenare

  • Centralina di regolazione e distribuzione ossigeno

  • Quadro elettrico di controllo processo

  • Ossimetro da quadro + sonda di rilevazione OD

Il sistema di ossigenazione a bolle fini dovrà essere supportato da un mixer che garantisca la movimentazione del refluo nel bacino.


vuoi saperne di più sull’argomento?
Ambiente e Trattamento Acque


© 2015 SAPIO Produzione Idrogeno Ossigeno Srl P.I.v.a: 10803700151