Post-combustione


AMBITI

APPLICAZIONI

I solventi organici volatili sono generalmente infiammabili; la loro combustione prima dell’emissione in atmosfera è quindi utilizzabile per la loro rimozione. Dato che le sostanze organiche sono spesso contenute nella corrente gassosa da trattare in bassa concentrazione, il processo di combustione può essere facilitato arricchendo con ossigeno gassoso l’aria di processo: una maggior concentrazione di gas comburente (ossigeno) facilita quindi la rimozione del solvente e migliora l’efficienza del processo.

Sapio è in grado di seguire il cliente in tutte le fasi del progetto, da quella di analisi della corrente gassosa da trattare alla selezione della miglior tecnologia di termodistruzione presente sul mercato, dalla progettazione dell’impianto completo, alla sua realizzazione ed avviamento e garantisce forniture di ossigeno continuative e sicure.

vuoi saperne di più sull’argomento?
Farmaceutica e Biotecnologie


© 2015 SAPIO Produzione Idrogeno Ossigeno Srl P.I.v.a: 10803700151