Liofilizzazione criogenica


AMBITI

APPLICAZIONI

La liofilizzazione è un processo di essiccazione controllata, a mezzo del quale le sostanze da trattare sono dapprima congelate a basse temperature, poi essiccate. La liofilizzazione si compone di tre fasi: congelamento, sublimazione ed essiccazione dell’umidità residua.

Nella fase di congelamento occorre raggiungere temperature estremamente basse, anche inferiori a -60 °C; quindi l’impiego di azoto liquido e di appositi tunnel criogenici permette di migliorare lo scambio termico tra prodotto e refrigerante, massimizzando l’efficienza del liofilizzatore.

GAS

Azoto


DOWNLOAD


Azoto 4Pharma L.pdf
Azoto For Pharma SDS.pdf

vuoi saperne di più sull’argomento?
Farmaceutica e Biotecnologie


© 2015 SAPIO Produzione Idrogeno Ossigeno Srl P.I.v.a: 10803700151