Criomacinazione


AMBITI

APPLICAZIONI

I processi di polverizzazione eseguiti a temperatura ambiente possono essere effettualti a temperature criogeniche per una migliore qualità del prodotto macinato e una riduzione dei consumi energetici.

Nel processo di criomacinazione, i granuli di prodotto vengono a contatto con l’azoto liquido che li rende rigidi e, dopo lo scongelamento, riprendono la naturale elasticità senza danni alla struttura.

VANTAGGI:

  • Miglior resa produttiva

  • Miglior qualità finale del prodotto, senza sfibramenti o rotture atipiche del reticolo molecolare

  • Minor quantità di scarti finali per ossidazione o surriscaldamento

  • Maggior finezza ed omogeneità del prodotto

  • Riduzione della quantità di materiale da riciclare nel sistema di macinazione

GAS

Azoto

Le temperature fredde dell'azoto liquido possono contribuire in modo efficace a fratturare i materiali organici o contenenti umidità.


DOWNLOAD


Azoto.pdf
Azoto SDS.pdf
Azoto Tecnico Puro L.pdf
Azoto Liquido Refrigerato SDS.pdf
TECNOLOGIE

Sistemi di criomacinazione

Possiamo fornire sistemi completi o componenti, inclusi controlli di flusso, pannelli di controllo e congelatori a tunnel. Possiamo aiutarvi ad aumentare la produzione, migliorare la qualità dei prodotti, ottenere particelle di dimensioni minori e una distribuzione più uniforme delle particelle, semplificare la separazione di materiali complessi ed evitare esplosioni.


vuoi saperne di più sull’argomento?
Vetro e Cemento


© 2015 SAPIO Produzione Idrogeno Ossigeno Srl P.I.v.a: 10803700151