> 
 > 
FNM e Sapio, mobilità a idrogeno verde in Lombardia

FNM e Sapio, intesa per lo sviluppo della mobilità a idrogeno verde in Lombardia

Milano, 22 aprile 2021 - Un comune impegno per studiare e identificare le migliori soluzioni per la fornitura di idrogeno verde, derivante da fonti rinnovabili, nell’ambito del progetto per la nascita della prima Hydrogen Valley italiana, “H2iseO”. FNM, principale Gruppo integrato nella mobilità sostenibile in Lombardia e Sapio, azienda leader nella produzione di gas tecnici industriali e medicinali da decenni impegnato nella promozione della filiera italiana dell'idrogeno, hanno firmato un Protocollo d’Intesa che ha l’obiettivo di proseguire e rilanciare il percorso verso la decarbonizzazione completa di una parte significativa del trasporto pubblico locale nell’area del Sebino e della Valle Camonica.

Il documento – sottoscritto da Andrea Gibelli (presidente FNM) e Alberto Dossi (presidente di Sapio) – prevede la nascita di un Gruppo di lavoro congiunto che avrà il compito di elaborare una o più ipotesi operative legate appunto alla fornitura di idrogeno verde.

Il progetto H2iseO, promosso da FNM in collaborazione con Trenord, prevede: l’acquisto di nuovi treni alimentati a idrogeno, che serviranno dal 2023 la linea non elettrificata - gestita da FERROVIENORD (società al 100% di FNM) - Brescia-Iseo-Edolo, in sostituzione degli attuali a motore diesel; la realizzazione di impianti per la produzione di idrogeno, destinato inizialmente ai nuovi convogli; l’estensione della soluzione idrogeno, entro il 2025, anche al trasporto su gomma, a partire dai circa 40 mezzi gestiti in Valle Camonica da FNMAutoservizi (società al 100% di FNM).

Con la firma del memorandum di intesa Sapio, produttore di idrogeno da quasi 100 anni e con un’esperienza consolidata lungo l’intera catena del valore, metterà a disposizione le proprie competenze nel settore della mobilità e delle stazioni di rifornimento per sviluppare soluzioni che consentano all’idrogeno di posizionarsi come vettore energetico sostenibile e sicuro.

“L’intesa con Sapio – commenta il presidente di FNM Andrea Gibelli – è una tappa importante nel percorso di sviluppo di una filiera economica, industriale e territoriale dell’idrogeno, che abbiamo avviato alcuni mesi fa lanciando il progetto H2iseO. Prosegue dunque il nostro impegno verso una mobilità a zero impatto ambientale, un impegno che vogliamo concretizzare, come indicato nella mission del Gruppo, promuovendo servizi di mobilità, che siano realizzati secondo criteri di sostenibilità ambientale, economica e sociale”.

“La collaborazione siglata con FNM – spiega il presidente di Sapio Alberto Dossi - sottolinea il grande impegno di Sapio nel mettere a disposizione le competenze maturate negli anni sull’uso dell’idrogeno come vettore energetico sostenibile. La nostra esperienza consolidata in questo campo ci vede operativi con un certo numero di impianti di produzione di idrogeno, sia attraverso steam reforming sia elettrolisi, e una consistente logistica distributiva tramite 15 km di idrogenodotti puri e una flotta di carri bombolai.

Inoltre, abbiamo già costruito sul territorio nazionale alcune stazioni di rifornimento per veicoli ad idrogeno e siamo pronti a mettere la nostra conoscenza al servizio di questa iniziativa con FNM”.

FNM è il principale Gruppo integrato nella mobilità sostenibile in Lombardia. Rappresenta il primo polo in Italia che unisce la gestione delle infrastrutture ferroviarie alla mobilità su gomma e alla gestione delle infrastrutture autostradali con l'obiettivo di proporre un modello innovativo di governo della domanda e dell'offerta di mobilità, improntato alla ottimizzazione dei flussi e alla sostenibilità ambientale ed economica. È uno dei principali investitori non statali italiani del settore. FNM S.p.A. è una società per azioni quotata in Borsa dal 1926. L'azionista di maggioranza è Regione Lombardia, che detiene il 57,57% del pacchetto azionario.

Gruppo Sapio, fondato nel 1922 con sede a Monza, opera nel settore dei gas industriali e medicinali e nell’homecare su tutto il territorio nazionale e, all’estero in Francia, Germania, Slovenia, Turchia e Spagna. Con un fatturato di oltre 620 milioni di euro e 2200 dipendenti, produce, sviluppa e commercializza gas, tecnologie innovative e servizi integrati per il settore industriale. Sapio è membro attivo dell’associazione nazionale idrogeno H2IT e della Clean Hydrogen Alliance. I gas tecnici trovano applicazione in ogni settore produttivo, dall’agroalimentare all’ambiente ed energia, dal chimico-farmaceutico all’elettronico, dal meccanico e metallurgico al vetro e cemento. Nell’ambito della sanità affianca alla produzione e fornitura di gas medicinali per le strutture ospedaliere e socio-sanitarie anche l’offerta di dispositivi medici, l’assistenza domiciliare integrata e le cure palliative.

Ufficio Stampa FNM

Simone Carriero Cell +39 3351047040 Lorenzo Pallotti Cell. +39 3358105891 ufficiostampafnm@fnmgroup.it http://www.fnmgroup.it

Piazzale Cadorna, 14 20123 Milano

Sapio

Valentina Semeraro
Change&External Communications Manager Email: valentina.semeraro@sapio.it
Cel. 349 6304825
www.grupposapio.it

Leggi il comunicato stampa


© 2015 SAPIO Produzione Idrogeno Ossigeno Srl P.I.v.a: 10803700151